Benvenuti a Favazzinablog

Finalmente, dopo anni che ho in mente di farlo, ho deciso di aprire questo piccolo blog su Favazzina. L'obiettivo è quello di creare una comunità virtuale delle varie persone che negli anni hanno preso parte alla vita della nostra mitica Favazzina in modo che, almeno attraverso internet, possano sentirsi e non perdere i contatti, ma anche quello di scrivere e non dimenticare le varie storie che per tante estati ci hanno fatto morire dalle risate.
Se vi va di partecipare potete contattarmi su skype (mauro.fuca) o scrivere un commento anonimo al blog (scrivete in ogni caso la vostra email) così vi faccio diventare autori del blog e potrete darmi una mano.
Salutamu!
UGRECU

sabato 4 giugno 2011

Informazioni Referendum del 12 e 13 giugno 2011

Informazioni un pò di parte, la parte che tiene al bene comune! E al diavolo la par condicio. Ovviamente chi ha idee contrapposte può farsi avanti, non è vietato.
video
video

Per il quarto quesito riguardante il "legittimo impedimento", si deve votare " SI" se
si vuole eliminare la facoltà degli attuali e futuri Presidente del Consiglio dei Ministri e Ministri, di poter sottrarsi ad eventuali processi giudiziari a loro carico.Votando " SI" quindi si mantiene ben saldo il significato de "La legge è uguale per tutti" secondo l' articolo 3 della Costituzione che recita testualmente:"Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali".

Come avrete intuito, per il su detto quesito manca il video informativo, a cui ho cercato spero decentemente di sopperire mediante scrittura, perchè non son riuscito a trovarne uno nel quale non vi sia la presenza di simboli o rappresentanti dei partiti vari.

In verità un video attinente, se così si può dire, al legittimo impedimento l'avrei pure trovato...
ma così... giusto per "ALLEGGERIRE" un pò i toni...
video

Scherzi a parte... Le idee relative ai quesiti a cui siamo chiamati a rispondere nel referendum del 12 e 13 giugno non devono appartenere a nessuna logica partitico-politica, ma devono essere dettate dal sentimento del bene comune.

7 commenti:

arcade fire ha detto...

Bravo Statua. Ieu nci ziccu quattru SI.
Ma il video del bombardiere di chi é? Ciprì e Maresco?

Statua A ha detto...

Bene così Arcade!
E' di Musarra con evidente ispirazione a Ciprì e Maresco.
Ciao

u'longu ha detto...

Anch'io ero convinto fossero Cipri e Maresco, geniali, anche se il personaggio non è di quelli loro abituali.
Che dire sui referendum ?
A parte la truffa iniziale sul quesito delll'energia atomica, il nano dichiara, bontà sua, libertà di voto per i suoi servi, tranne poi appellarsi alla Corte Costituzionale contro la sentenza della Cassazione che accettava il referendum.
A parte ogni considerazione, io ho il terrore delle scorie radioattive perchè immagino bene dove andrebbero a finire.
La nostra zona ormai è segnata, gas, alto voltaggio elettrico, cosa vuoi che sia qualche scoria nucleare, con tutte quelle gallerie tra poco non più utilizzate e poi quel mare così profondo.

arcade fire ha detto...

57%
Silviu, vatindi pa casa!

chinnurastazioni ha detto...

Fora ri ball...pistola di arcore,

u'longu ha detto...

A chiddu no smovunu mancu i cannunati, dirà che aveva dato libertà di voto, come se il popolo fosse suo prigioniero.
Adesso racconterà quattro barzellette, un bunga-bunga, e poi avanti con le promesse mai mantenute.
'Nci voli a rivoluzioni, priparativi

Statua A ha detto...

Evviva Evviva Evviva!
Questo risultato si che da speranza e carica positiva.
Quando si dice che il popolo è sovrano.... in questo caso anche e soprattutto saggio.