Benvenuti a Favazzinablog

Finalmente, dopo anni che ho in mente di farlo, ho deciso di aprire questo piccolo blog su Favazzina. L'obiettivo è quello di creare una comunità virtuale delle varie persone che negli anni hanno preso parte alla vita della nostra mitica Favazzina in modo che, almeno attraverso internet, possano sentirsi e non perdere i contatti, ma anche quello di scrivere e non dimenticare le varie storie che per tante estati ci hanno fatto morire dalle risate.
Se vi va di partecipare potete contattarmi su skype (mauro.fuca) o scrivere un commento anonimo al blog (scrivete in ogni caso la vostra email) così vi faccio diventare autori del blog e potrete darmi una mano.
Salutamu!
UGRECU

martedì 7 ottobre 2008

Ricordando la festa del limone

Sfogliando il blog a ritroso, mi sono imbattuto nel post “La festa del limone” scritto da Luna piena martedì 9 settembre e, dopo aver letto tutti i commenti, vorrei anch’io aggiungere qualcosa. Prima però voglio fare una premessa e dire che è bello ricevere i complimenti ma, è quello che penso, è altrettanto gratificante farlo.
Ricorderete, credo, le varie rappresentazioni che si erano svolte nel cortile della scuola e in particolare le commedie recitate in dialetto calabrese che i ragazzi avevano interpretato in maniera magistrale. Due su tutti mi erano rimasti impressi per la loro bravura u Galanti (ma lui era un professionista) e un giovanissimo, allora debuttante, Nino u ficonsgi (ora virimu cu si permetti mu sfutti).
Lo dico sinceramente e con un pizzico di nostalgia, sarebbe davvero bello un’estate rimettere in scena quelle commedie.
Nino che ne pensi, ora che sei diventato un attore consumato? (e ca, mi dispiaci, ma sugnu sicuru chi partunu i sfuttò. Ma non ti prioccupari Ninu, è tutta mbiria!)
Sempre in quell’occasione io, per far guadagnare qualcosa ai ragazzi dell’azione cattolica, prima della commedia avevo organizzato due riffe. Estraiamo il primo numero della prima riffa e vince Nunziata A.
Si alza e tutta sorridente viene a ritirare il premio dalle mani di don C….
Rivendiamo i biglietti e rifacciamo la seconda riffa, estraiamo il numero e, incredibile a dirsi, rivince Nunziata. E’ inutile che vi dica i commenti.

16 commenti:

LUNA PIENA ha detto...

prossima estate a Favazzina ci sarà la commedia dell'"attore consumato".
protagonista ficonsgi!

Spusiddha ha detto...

Niente male! Dopo l'attore protagonista, ci conviene cominciare a cercare le comparse!
Non vorrei che dovesse fare un monologo!

georgie ha detto...

hai visto ficonsgi, Spusiddha ti rende giustizia. autru che brunu vespa, ca nautru mostru tima spiari l'autografu

georgie ha detto...

Luna ma aundi vai peri peri??? prima sull'Amerigo Vespucci, ora (a giudicare dalla foto)si a Disneyland?

arcade fire ha detto...

Eurodisney,direi.
Lune pleine routard

LUNA PIENA ha detto...

eurodisney, oui c est moi!

nino u ficonsgi ha detto...

Grazie Spusiddha...mi vinniru nta menti quei periodi belli....comunque eravamo tutti bravi...Malumbra, Galanti rinisciti mi truvati nu filminu quandu recitavamu?.....

nino u ficonsgi ha detto...

Luna non sugnu consumatu....anzi mi sentu + informa di prima...Georgie per te autografo con dedica e bacio.....:-)

arcade fire ha detto...

Comu, cu tu resi 'u permessu?

nino u ficonsgi ha detto...

Basciamu le mani z. M...u minchia eri russighiatu!!!!!...:-)

arcade fire ha detto...

No, durmiva e m'inzunnaia chi tu lungavi i mani, porcaroso (alla 'mericanu)

nino u ficonsgi ha detto...

:-).....TVB

georgie ha detto...

Z. Arcade fa finta di dormire ma vigila sempre!

Galanti ha detto...

Grazie Spusiddha,
mi sento onorato.In realtà la nostra grandezza derivava proprio dalla spontaneità poco "professionale".
Ficonsgi era il vero animale da palcoscenico perchè per lui non c'era differenza tra realtà e finzione.La cosa più divertente erano le improvvisazioni fuori copione.Spesso tra una battuta e l'altra inserivamo modi di dire,episodi,riferimenti a persone tratti dalla realtà favazzinota.

nino u ficonsgi ha detto...

Grazie Galanti....sei stato sempre un punto di riferimento x me....lo sai...grazie pe aver contribuito "in quel periodo" alla mia crescita...TVB

u'longu ha detto...

Galanti in quella recita lo spirito favazzinoto si era impossesato di te.
Eri meglio di Edoardo